Luxury Beauty Days di Estèe Lauder// Prova gratuita del siero Re-Nutriv Ultimate Diamond al tartufo. Ecco come prenotare

estee_lauder_luxury_beauty_days_trattamento

Il mio primo approccio con la bellezza risale all’infanzia, quando al mattino osservavo in silenzio mia madre truccarsi davanti allo specchio, mentre aspettavo che mi pettinasse i capelli.

Ma c’è un gesto in particolare che ricordo perfettamente, quando, io seduta sul lettone, lei alla sua toletta con le cornici d’argento, i profumi e i cosmetici, applicava con le sue mani affusolate la crema sul viso e guardavo, seduta dietro di lei, il suo riflesso allo specchio imitandone i gesti sulle mie guance paffute. Leggi il resto di questo articolo »

Tatuaggio estetico e tatuaggio correttivo. Sì o no al trucco permanente

trucco_permanente_tatuaggio_estetico

Immaginate di svegliarvi la mattina ed avere giù una linea di eyeliner perfetta o sopracciglia piene e definite… questo è uno dei desideri a cui risponde il tatuaggio estetico. Si tratta di un trucco permanente ottenuto attraverso la tecnica della dermopigmentazione, per intenderci, prendete i tatuaggi, pensate a rondini, farfalle, scritte varie e tribali, una tecnica simile a quella utilizzata per i classici tatuaggi viene applicata per realizzare un makeup che non va via con l’acqua, nè con il sudore, nè con qualsiasi struccante possiate acquistare.

Il trucco permanente (anche detto micropigmentazione o tatuaggio correttivo) è una tecnica a cavallo fra makeup-up professionale e arte del tatuaggio; i pigmenti utilizzati hanno una durata ottimale che va dai 6 ai 18 mesi (quindi tanto definitiva non è), questo non vuol dire che spariscono del tutto ma che, se volete avere sempre un effetto impeccabile, ogni 12 mesi circa è consigliabile far ritoccare il tatuaggio. Leggi il resto di questo articolo »

La linea da bagno Chanel n°5 per Natale: sapone, crema e cipria per il corpo deluxe

chanel_corpo_2_r

Lo sentite il profumo del Natale? Il classico regalo da mettere sotto l’albero è l’intramontabile pacchetto preso in profumeria, lo dicono le statistiche che mettono in cima ai regali “must” profumi, creme corpo, gommage, coccole profumate per il corpo, insomma.

Se quest’anno volete andare sul sicuro, ma al tempo stesso distinguervi e fare ad amiche, sorelle, mamme un regalo raffinato e di grande effetto, sia per il contenuto che per il packaging, Chanel n°5 è la risposta. L’iconica fragranza della maison francese è la protagonista della linea da bagno che consta di tre prodotti in edizione limitata disponibili già nelle migliori profumerie.

Leggi il resto di questo articolo »

Cenerentola, Biancaneve e Wonder Woman unite nella lotta al cancro al seno

cartoon_breast_cancer_survivor

AleXsandro Palombo, artista salentino, è un illustratore ben noto al mondo della moda e della comunicazione in generale, grazie soprattutto alle illustrazioni che pubblica sul suo Tumblr Humor Chic, che spesso si fanno portavoci di veri e propri messaggi sociali.

L’ultima geniale idea è stata quella di raffigurare alcune celebri donne dei fumetti e delle fiabe Disney, come se fossero delle sopravvisute al cancro: Cenerentola, Wonder Woman, Marge Simpson, Biancaneve, Ariel, Aurora, Jasmine, Lois Griffin, Jessica Rabbit, Betty Boop ed altre, posano così mostrando fiere i segni, le cicatrici, della propria battaglia, insieme all’iconico fiocco rosa. Leggi il resto di questo articolo »

La campagna The perfect Body di Victoria’s Secret suscita l’ira sui social network

victorias_secret_perfect_body_shock

Era il 2011 quando Adriana Lima confessava i segreti degli angeli di Victoria’s Secret, parlando di allenamenti massacranti e diete folli e super rigide “A nove giorni dall’evento bevo solo frullati di proteine, un paio di giorni prima solo liquidi, niente più cibi solidi quindi e dodici ore prima smetto anche i liquidi. Eliminando i liquidi riesci a perdere fino a 4 kg”. Eppure dopo lo shock abbiamo ricominciato a guardare i corpi splendidi di Behati Prinsloo, Lily Aldridge e Jasmine Tookes e qualcuna ha pure ceduto a qualche confronto e al conseguente sconforto.

Chissà se dopo la guerra che si sta verificando in questi giorni a suon di tweet la situazione cambierà: a scanternarla è stata la nuova campagna Victoria’s Secret Perfect Body, in cui le tre modelle sopra citate, insieme ad alcune colleghe, sfoggiano i loro corpi ricoperti di sola lingerie con le tre parole bene in vista “the perfect body” stampate sopra; un messaggio che renderebbe piuttosto esplicito il pensiero del brand che una donna per essere “perfetta” debba rispecchiare quei canoni. Un claim che ha fatto arrabbiare adulti, adolescenti e genitori, stanchi dei messaggi negativi che certe case di moda comunicano, mettendo in costante dubbio la forma fisica delle donne.  Leggi il resto di questo articolo »

Leggi il nuovo numero