Beauty news

Syria, il sapone solidale a sostegno dei profughi assistiti da Terre des Hommes

sapone solidale SyriaChe il sapone di Aleppo abbia proprietà straordinarie per la nostra pelle è cosa nota, ma se il buono di un prodotto si somma al buono inteso come “a fin di bene” i motivi per acquistarlo raddoppiano.

Si chiama Syria il nuovo sapone de LaSaponaria, azienda marchigiana di Vallefoglia (PU), che per supportare Terre des Hommes a sostegno di bambini migranti e le famiglie con bambini, ha creato un sapone solidale.
“Sulle sponde italiane giungono da anni famiglie, bambini e adolescenti che scappano da guerre e fame, alla ricerca di una vita migliore portando con loro un bagaglio di sofferenza inimmaginabile e poco altro. Dovevamo fare qualcosa per queste famiglie ” afferma Lucia, fondatrice de LaSaponaria “e il sapone è la cosa che sappiamo fare meglio!”
Alle famiglie vengono distribuiti dei kit di prima necessità per consentire loro di recuperare un minimo di benessere e dignità umana dopo l’esperienza traumatica della fuga e del viaggio. E tra i prodotti ricercati dall’organizzazione, come indumenti intimi, giochi, cibo e bevande, ci sono anche detergenti e cosmetici per grandi e piccini.
“L’occasione che cercavamo per fare la nostra parte. Abbiamo subito deciso di donare alcuni nostri prodotti – spiega Lucia – e parlandone con i ragazzi del nostro team e amici ci siamo resi conto che l’esigenza di “fare qualcosa” non era solo nostra ma anche di tanti altri che però non sapevano come muoversi”.

Il sapone Syria è la versione del celebre sapone di Aleppo reinterpretata dal mastro saponiere de LaSaponaria. Per ogni sapone, venduto, corrisponde un sapone donato alle famiglie di profughi in difficoltà arrivati nel nostro paese. Il sapone Syria è disponibile sul sito www.lasaponaria.it e nei punti vendita de LaSaponaria aderenti all’iniziativa.


Potrebbe interessarti

Nessun Commento

Lascia un Commento

Connect with Facebook