Beauty tips Corpo

Contouring per il seno: fa sembrare il décolleté più grande e Kylie Jenner lo sa

Kylie_Jenner_contouring_seno

Kylie_Jenner_contouring_seno

Corpetti, reggiseni con push-up, imbottiture all’olio, coppe gonfiabili… le donne da sempre le provano tutte per far risaltare il seno e mostrare decollètè più generosi di quelli che madre natura ha pensato per loro. L’ultima frontiera è il contouring per il seno.

Si tratta semplicemente di usare la tecnica delle ombre e dei punti luce per far risaltare il seno, un escamotage utilizzato già da molto tempo dalle celebrità e sui set fotografici, ma che oggi prova ad entrare se non nella routine, quantomeno nelle conoscenze delle donne “comuni”, che potrebbero sfruttarlo in occasioni speciali, chissà. (Se non sapete cos’è il contouring leggete Qui).

A sfoggiare un contouring per il seno troppo eccessivo o frettolosamente realizzato, è recentemente stata Kylie Jenner, sorella di Kim Kardashian e di Kendall Jenner (che nelle ultime stagioni sta calcando le passerelle più prestigiose), che non contenta delle sue già vertiginose curve, ha deciso di pasticciare con i trucchi (c’è da augurarsi che la colpa non sia stata di nessuna makeup artist) e l’errore non è sfuggito all’occhio dei fotografi.

Errori a parte, se mai doveste avere voglia di realizzare un buon contouring per il seno, qui sotto trovate qualche idea per un bronzing ben realizzato, assicuratevi di avere degli illuminanti ed una terra, ricordando che il bianco dilata ed è quindi ideale per far risaltare le zone più esposte del seno e che la terra scura è utile per contornare le curve.

Se l’idea di fingere di avere un seno più presperoso non vi entusiasma, potete comunque tenere conto delle regole di base del contouring per utilizzare polveri o creme illuminanti sul seno, solo per dargli maggiore risalto, senza particolari tecniche.

Kylie_Jenner_countouring_seno_errore

contouring-seno

contouring_seno_tecnica

anigif_enhanced-1577-1423076106-17


Potrebbe interessarti

Nessun Commento

Lascia un Commento

Connect with Facebook