Beauty news

Quando la moda fa male: un fotografo immortala i segni sul corpo delle donne

Senza titolo-1

I jeans skinny che segano i fianchi, il reggiseno push-up che segna il torace, il corsetto che ci fa il vitino da vespa ma ci toglie il fiato, i sandali vertiginosi tanto belli quanto scomodi. Quante cose indossiamo perchè ci fanno belle, ma ci fanno “soffrire”?

In nome di mode e convenzioni sociali noi donne siamo costrette a indossare abiti scomodi, che ci fanno male, ce lo hanno insegnato da bambine “Chi bella vuole apparire un po’ deve patire“. Ma è davvero giusto così?

Se lo è chiesto un fotografo, l’americano Justin Bartels, che constatando il sollievo provato dalla sua fidanzata quando rientrava a casa dopo una giornata e si toglieva scarpe e vestiti, ha voluto concentrarsi su quei segni sul corpo delle donne.

Nasce così “Impression” una serie di scatti che raccontano l’ansia e tutta quella serie di motivazioni che spingono le donne ad indossare ogni giorno abiti scomodi per piacere agli altri, più che a se stesse o semplicemente perchè la moda vuole così.

E voi da cosa vi liberereste volentieri? Cosa lascia i segni sul vostro corpo?

66ed7e365215e4455626c1700b798633

00aae38965210bff048485f8b07c3958

8ef0c4b1d0fc1bc007f6d52e341d2c2a

2c5b01df368f9825448ba366bd672088

7167e17bea7084d572d95fef8e706382

c1a960b313d3541e058582ce62e780e5


Potrebbe interessarti

Nessun Commento

Lascia un Commento

Connect with Facebook

LEGGI ANCHE…

Leggi anche gli altri Blog

Trend and The City Beauty and The City Life and The City

Categorie