Benessere

Le proprietà e i benefici dello zenzero nel dentifricio ginger Splat per l’igiene orale

splat_dentifricio_zenzero_denti

splat_dentifricio_zenzero_denti

Siamo abituati a sentire parlare di fluoro e menta, a proposito di dentifrici, ma in realtà la gamma di ingredienti ed elementi che possono essere utilizzati per l’igiene dentale è molto più vasta e passa anche dalla cucina. Ce lo racconta Splat, azienda che sta rivoluzionando il concetto di igiene orale, grazie ad una serie di dentrifici dalle proprietà più disparate, basati sull’utilizzo di ingredienti che sembrano inusuali se inseriti in un tubetto di dentifricio e invece, stando alle loror propeità, non lo sono affatto.

E’ il caso del dentifricio ginger, ovvero a base di zenzero (ma non solo) che, grazie alla sua azione termica, garantisce un effetto di calore avvolgente e una cura completa della cavità orale, utile per combattere infiammazioni orali, proteggere dalla placca e mantenere l’alito fresco.

Fra i punti forti di questo dentifricio: L’olio di radice di zenzero, che migliora la circolazione del sangue orale, accelera la rigenerazione e sostiene l’immunità locale della cavità orale, lo Zinco gluconato, che ha una forte azione astringente ed antibatterica, la Papaina, che inibisce la crescita della placca batterica, il Timolo che inibisce i batteri che causano l’alito cattivo. Ma anche l’Estratto di Hippophae che vanta proprietà curative ed anti-infiammatorie, che accelerano la guarigione delle ferite.

 


Potrebbe interessarti

Nessun Commento

Lascia un Commento

Connect with Facebook

LEGGI ANCHE…

Leggi anche gli altri Blog

Trend and The City Beauty and The City Life and The City

Categorie