Benessere Corpo Review

REVIEW// Alcachofa: l’integratore all’estratto di carciofo che purifica, drena e favorisce la perdita di peso

alcachofa_integratore_dimagrante

La primavera è pericolosamente vicina all’estate e questo vuol dire che urge darsi una mossa: alimentazione sana, movimento, ma soprattutto buona volontà; sappiamo bene cosa serve per rimetterci in forma, principalmente per star bene con noi stesse quando arriva il momento di scoprirci e mostrare centimetri di pelle che durante l’inverno sono stati nascosti sotto maglioni e cappotti, ma ogni anno sembra che il passaggio di stagione ci colga impreparate.

Qualche settimana fa, proprio quando mi ero messa in testa di iniziare il mio periodo detox, ho avuto la possibilità di provare un prodotto di cui avevo sentito parecchio parlare: Alcachofa, un integratore alimentare a base di estratto di foglie di carciofo.La mia intenzione era quella di disintossicare il mio corpo per poi rimettermi a regime con una dieta ipocalorica per perdere qualche chilo e soprattutto sgonfiarmi.

Questo prodotto, in vendita esclusivamente nel portale www.minceurdiscount.it, specializzato in alimenti dietetici, come si legge nelle indicazioni, favorisce la perdita di peso, drenando i liquidi in eccesso, in più è arricchito di L-carnitina e amminoacidi essenziali.

alcachofa_ingredienti

Le premesse erano ottime e ho accettato di provarlo perchè una purificazione naturale e sana dell’organismo era proprio quello che mi ci voleva, se a questo si aggiunge la capacità di abbassare i livelli di colesterolo,  un’azione stimolante sulla digestione e sull’equilibrio intestinale, il prodotto faceva decisamente al caso mio.

La scatola contiene 14 bustine monodose da 25 grammi, da diluire in un bicchierone d’acqua e da bere a stomaco vuoto al mattino. Sarò sincera, il sapore non è di quelli che vorresti sentire in bocca appena sveglia, ma mi bastava pensare che la L-carnitina, agendo come vasodilatatore e migliorando la funzione cardiovascolare, favorisce la combustione dei grassi e la riduzione della ritenzione idrica, per mandare giù il beverone tutto d’un sorso. Le bustine monodose, a differenza delle confezioni classiche, sono molto più comode, io le ho anche portate in viaggio.

Gli effetti sono immediati, diciamo che tra la mia scrivania ed il bagno si è creato un solco a furia di andare e tornare e questo effetto drenane ha fatto sì che immediatamente la sensazione di gonfiore sparisse; avete presente quel piacere che provi quando senti che il pantalone che “tirava” un po’ adesso veste diversamente? Non solo, ho notato nel corso dei 14 giorni un aumento dell’ energia, effetto tipico del detox. Dopo 14 giorni di assunzione la bilancia ha dato anche le sue soddisfazioni, ma naturalmente questo è merito anche dell’alimentazione. Lo consiglierei? Sì, è stata una bella spinta per ripulire l’organismo, non ho avuto controindicazioni e conto di riprenderlo per fare un altro ciclo tra un mese circa. Adesso su minceurdiscount.it è adesso disponibile un prodotto che si chiama Alcachofa Plus, con una formula ancora più concentrata, sempre nella formula trattamento da 14 giorni.

Alcachofa-integratore_alimentare_review_drenante_purificantet

 


Potrebbe interessarti

3 Commenti

  • Reply
    Chiara
    1 Aprile 2014 at 14:04

    Ciao, sai se si può bere anche in allattamento?
    Mai avuto così tanto bisogno di sgonfiar mi!

    • Valentina Grispo
      Reply
      Valentina Grispo
      2 Aprile 2014 at 19:07

      No!! Il carciofo è sconsigliatissimo durante l’allattamento perchè rende il latte amaro 🙁 Hai provato con il tè verde? Il tè è un ottimo drenante gli unici té a cui dovresti rinunciare sono quelli alla menta e alla salvia, perché pare abbiano proprietà che potrebbero far diminuire il latte. un abbraccio

  • Reply
    La Eli
    26 Marzo 2014 at 15:01

    Si certo bellissimo, ma viene detto che il carciofo, pur essendo naturale non deve essere preso da chi ha problemi al fegato? E’ un epatoprotettore sconsigliato a tutti coloro che hanno problemi al fegato e alla cistifellea o ai quali è stata asportata, e queste persone non vengono considerate malate quindi non si porrebbero il problema ad utilizzare un prodotto potenzialmente dannoso per loro.
    La L-Carnitina, definita un brucia grassi, agisce solamente quando il metabolismo è alto altrimenti le controindicazioni sono maggiori ai benefici, quindi viene data agli sportivi per bruciare il grasso proprio perché sono sportivi, in caso contrario c’è un alto rischio di placche nel sangue.
    Non voglio criticare te che di mestiere fai altro, non ti è dato sapere tutto ma credo sia giusto prestare attenzione quando si consiglia qualcosa.

  • Lascia un Commento

    Connect with Facebook