Occhi & Ciglia

MINI GUIDA ALLE SOPRACCIGLIA: Come le depilo o infoltisco e che pinzette uso?

tipi-modelli-pinzette-sopracciglia-ubu

mini-guida-come-depilare-sopracciglia-pinzette

C’è chi le depila da sola, chi si rivolge unicamente all’estetista di fiducia, chi osa con la ceretta per una maggiore definizione e chi invece ha promesso di non intaccare la naturalezza delle sopracciglia sentendo quel “perché poi ne sarai schiava” che tanto scoraggia. Perché in effetti intervenire sulle sopracciglia è un lavoro mica facile, modificare una delle zone indispensabili per l’espressività dello sguardo richiede un talento quasi naturale, che non deve necessariamente sposare le tendenze, ma tenere principalmente conto del soggetto che si ha davanti e del suo sguardo. Ecco una mini guida per scegliere metodo e pinzette giuste!

Come le depilo? Evitate la ceretta perché si ottiene una depilazione troppo netta, eliminando le zone d’ombra, necessarie per dare profondità e naturalezza allo sguardo. Deciso che volete meglio definire, infoltire o sfoltirele vostre sopracciglia, è il momento di scegliere lo strumento adatto.

Quali pinzette utilizzo? Una vale l’altra? Niente affatto, la qualità è rilevante? Assolutamente sì. Nel primo caso la ragione risiede nel fatto che per ogni tipo di sopracciglia e “lavoro” di definizione dovrete fare, sarà necessario adoperarsi di uno strumento adatto, nel secondo caso la scarsa qualità di una pinzetta da € 1,90 potrebbe non staccare il pelo dalla radice ma spezzarlo favorendo la comparsa di peli incarniti ed una più rapida ricrescita, oltre quel costante terribile alone grigio nella zona depilata. Di seguito ecco i 3 modelli principali di pinzette.

tipi-modelli-pinzette-sopracciglia-ubu

Pinzette dalla punta piatta: Sono ideali per peli spessi e duri, riescono a raggiungere facilmente la radice e, con la giusta pressione, afferrare il pelo senza spezzarlo.

Pinzette dalla punta obliqua: Perfette per avere una buona visuale, raggiungere i peli lunghi, ma anche corti, ideali per le meno esperte, perché sono un po’ “tutto-fare”.

Pinzette dalla punta a punta: Sono le più precise e professionali, consentono di strappar via anche i peli più corti; la forma le rende però piuttosto pericolose, in quanto un lavoro frettoloso potrebbe graffiare ed irritrare l’arcata sopraccigliare.

Quelle in questa immagine appartengono al set UBU Minnie Me’s, composto da 4 mini pinzette in acciaio inox in vendita al prezzo di € 7,90. (QUI il sito)

Come le infoltisco? In maniera artificiale utilizzando gli eyebrown kit, composti da pettinino e matita, che va utilizzata con parsimonia per evitare un effetto troppo marcato. In alternativa puoi optare per metodi naturali come l’olio d’oliva, da applicare con un cotton fioc la sera, come impacco da lasciare agire per tutta la notte.


Potrebbe interessarti

2 Commenti

  • Reply
    Claudia
    4 Novembre 2013 at 21:45

    Ciao.Un appunto…come mai per rinfoltirle avete consigliato l’olio di oliva e non quello di ricino?

    • Sonia Grispo
      Reply
      Sonia Grispo
      5 Novembre 2013 at 10:13

      Ciao Claudia, quello d’oliva è semplicemente più facile che si abbia in casa e per qusto lo abbiamo consigliato; esistono comunque tanti metodi (le vitamine per esempio) fra cui confermiamo anche l’olio di ricino.

    Lascia un Commento

    Connect with Facebook