Corpo Focus

Tattoo Defender, tre prodotti per proteggere i nostri tatuaggi quest’estate

crema solare protettiva tattuaggi

Siamo la generazione più tatuata di sempre, quella che usa centimetri della propria pelle per raccontarsi e il proprio corpo come tela grezza da decorare seguendo le mode o semplicemente l’ispirazione del momento. Ma dei nostri tatuaggi, di cui andiamo tanto orgogliosi, bisogna averne cura, soprattutto in estate quando sono esposti ai dannosi raggi del sole.

Tattoo Defender è la prima linea cosmetica specifica per tatuaggi e propone tre prodotti differenti studiati con la collaborazione di dermatologi, cosmetologi e tatuatori.
CREMA CICATRIZZANTE Si usa subito dopo un nuovo tatuaggio per una cicatrizzazione rapida e perfetta. La sua formula contiene pantenolo di altissima qualità, acido ialuronico, vitamina B5 e diversi estratti naturali, permettono una guarigione in tempi record, all’incirca 3 volte più rapida rispetto ai normali prodotti in commercio. Oltre a favorire una cicatrizzazione ottimale, garantisce che i pigmenti di inchiostro del tatuaggio mantengano colori vivi e originali. Non unge e non macchia gli abiti.
CREMA SOLARE è una Crema solare ad altissima protezione (equivalente SPF 50), ideale per proteggere i tatuaggi dagli effetti dannosi del sole; permette un’abbronzatura omogenea grazie ai filtri ad olii naturali, evitando così discontinuità dell’abbronzatura. I filtri protettivi sono di tipo fluido a rapido assorbimento, non lasciano la pelle unta e non utilizzano biossidi di titanio o metalli vari, proteggendo in maniera sana e sicura i tattoo.

EMULSIONE CORPO è pensata per riaccendere i colori del tatuaggio, grazie alla sua formulazione rende i tatuaggi brillanti e definiti, ne ravviva i colori e ne definisce i tratti. Con applicazione regolare, aiuta anche a mantenerli perfetti nel tempo. La formula contiene antiossidanti, acido ialuronico, vitamina E e l’eccipiente brevettato Chromacare, usato in cosmetologia per la cura delle discromie cutanee come la vitiligine.

Potrebbe interessarti

Nessun Commento

Lascia un Commento

Connect with Facebook