Beauty news

Il makeup giusto per ogni tipo di labbra e denti perfetti con Listerine Advanced White

sonia grispo grazia it listerine

sonia grispo grazia listerine

“Il sorriso è un accessorio del look” lo abbiamo sentito dire tante volte e ogni volta abbiamo pensato che fosse sufficiente sfoderarlo per essere impeccabili, perché “il rossetto è il cosmetico che riesce, in un attimo, a valorizzare il sorriso di ogni donna”, spiega la make-up artist Mikaela Alleyson, che durante l’evento organizzato per celebrare il sorriso perfetto in occasione del lancio di Listerine Advanced White, un prodotto con un’innovativa formula multi-azione che, oltre a rimuovere le macchie dai denti, ne previene la formazione per denti più bianchi in sole due settimane, ha spiegato trucchi e strategie per truccare le labbra al meglio, mettendo in risalto i denti.

Il rossetto per essere efficace ed esaltare davvero le labbra, deve essere perfettamente in linea con le
caratteristiche della nostra bocca ed il colore dei nostri denti.
Labbra carnose: i rossetti opachi sono i migliori, in tonalità scure, al contrario dei gloss ultra chiari. Niente matita per il contorno labbra!
Labbra irregolari: generalmente il labbro inferiore è più carnoso rispetto a quello superiore o viceversa. Il consiglio è di usare il gloss al centro delle labbra insistendo sul labbro meno voluminoso o di applicare un po’ di correttore chiaro sopra il centro del labbro, dove si forma la classica “M”, sfumandolo
fino all’attaccatura del naso.

sonia grispo grazia it listerine

Labbra sottili: i gloss sono i migliori alleati, lo stesso vale per i colori tenui, come il rosa, lʼoro e il bronzo, che accentuano otticamente il volume un effetto più voluminoso. No a rossetti scuri e opachi; meglio usare una matita per il contorno delle labbra, da applicare tracciando una linea leggermente oltre il contorno naturale, ma senza esagerare.
Bocca larga: ottimi i rossetti chiari e lucidi; se si vuole correggere la forma basterà applicare la matita lievemente allʼinterno della linea naturale delle labbra.
Bocca piccola: per metterla in risalto è perfetto utilizzare rossetti dai colori vivaci, che non passano inosservati, prima di stendere il rossetto si può allargare leggermente
il contorno delle labbra con una matita color carne e ripassare il tratto con un’altra matita
nella stessa tonalità del rossetto.
Bocca all’ingiù: è la meno semplice da truccare, utilizzando un correttore di un tono più chiaro rispetto al colorito del viso si possono nascondere gli angoli delle labbra e poi, con la matita del colore del rossetto che decidiamo utilizzare, ridisegnare il contorno in modo da creare nuovi angoli più alti. Meglio usare un rossetto lucido in toni neutri, meglio evitare quelli troppo colorati e sgargianti.

Quanto al colore del rossetto, la moda e le tendenze ci suggeriscono quale usare,  ma la scelta finale sta a noi, in base allo smalto dei nostri denti: chi ha i denti tendenti al giallo o allʼarancio deve evitare le nuance calde come i rossi aranciati, il corallo, il rosa caldo e optare per tonalità fredde dal sottotono blu come il color prugna, il rosso magenta, il rosso fragola e i rossi intensi, ma freddi.
Chi invece ha i denti con sottotono grigio o tendente al marrone può scegliere tonalità rosse e
vivaci nei toni del fucsia, rosa intenso, rosso cardinale, ciclamino.

Listerine

Se il rossetto ci aiuta a camuffare o far risaltare il colore dei nostri denti, Listerine Advanced White provvede a sbiancare i denti e rinfrescare l’alito grazie alle sue molteplici azioni:

  • Sbianca: grazie alla tecnologia non abrasiva con polifosfati, aiuta a rimuovere le macchie, regalando un sorriso naturalmente più bianco;
  • Protegge: tramite uno scudo protettivo che aiuta a impedire la formazione di nuove macchie, anche nelle zone difficili da raggiungere con lo spazzolino;
  • Pulisce: grazie alla particolare combinazione dei tre potenti oli essenziali, aiuta a eliminare i batteri non rimossi dallo spazzolino:
  • Rinforza: il fluoro aiuta a rinforzare i denti:
  • Rinfresca: grazie alla formula avanzata, che aiuta a combattare i batteri responsabili dell’alito cattivo.

Potrebbe interessarti

Nessun Commento

Lascia un Commento

Connect with Facebook