Moschino Pink Bouquet: il profumo estivo alle essenze di fiori e frutta

Avete presente quel momento in cui sei appena uscita dalla doccia e cerchi di centrare la ciabatta mentre strizzi i capelli e cerchi di sfilare dall’appendino l’accapatoio? Ecco, in questo momento di pathos suona il citofono, lasciando tracce bagnate sul parquet rispondo e sento dall’altra parte “sì ci sono dei fiori per lei”.

Emozione, poi panico. Mentre mi interrogo, mi infilo una t-shirt e un paio di pantaloni e scendo a vedere di che si tratta. Faccio due conti: sarà lui che vuole farsi perdonare qualcosa, no sarà papà che trova sempre la scusa per coccolarmi. Apro il portone e il corriere mi consegna un bellissimo bouquet di fresie e rose e una busta rosa. Il biglietto fuga ogni dubbio: Moschino. Quando rientro in casa sistemo i fiori in un vaso, mi lascio inebriare dal loro profumo e scopro che la busta contiene la nuova fragranza Moschino, Pink Bouquet. Che bel modo per presentare un nuovo profumo e che stile!

Il jus di questa fragranza è fresco ed il merito è del Bergamotto, dell’ananas, del lampone, ma anche di peonia, violetta, gelsomino con un fondo di pesca e pan di zenzero,  l’intento del naso Olivier Pescheux, creatrice della fragranza è chiaro fin dal primo istante “in questa fragranza ho cercato si catturare quelle sensazioni di gioia che ci fanno sorridere” e ci è riuscita. Per non parlare poi del tripudio di femminilità dato da tutto questo rosa, un inno alla leggerezza e perchè no, ad un pizzico di frivolezza che non guasta mai.

Un Commento a “Moschino Pink Bouquet: il profumo estivo alle essenze di fiori e frutta”

Lascia un Commento

Connect with Facebook







Leggi il nuovo numero